Aumentano i beneficiari degli aiuti sociali. Nel 2015 il 3,2% della popolazione.

Nel 2015, 265 mila 626 persone hanno percepito aiuti sociali finanziari. Il 3,2% della popolazione residente ha, infatti, ricevuto una prestazione di aiuto sociale almeno una volta durante l’anno. A rivelarlo è l’Ufficio federale di statistica che ha elaborato i dati relativi al 2015.

Rispetto all’anno precedente, nel 2015 il numero dei beneficiari dell’aiuto sociale è aumentato di circa 3600 unità, pari all’1,4%. Prosegue dunque l’aumento dei beneficiari, constatato sin dal 2008. L’aumento dei beneficiari dell’aiuto sociale va di pari passo con quello della popolazione.

Se si considera la quota di aiuto sociale nei singoli Cantoni – prosegue la nota dell’Ufficio di statistica –  non emergono grandi differenze rispetto all’anno precedente. I Cantoni con centri cittadini continuano ad avere quote di aiuto sociale superiori alla media. I Cantoni prevalentemente rurali, invece, continuano a registrare quote inferiori alla media. Rispetto all’anno precedente la quota di aiuto sociale è cresciuta in nove Cantoni, mentre otto hanno conservato valori stabili.

In nove Cantoni la quota di aiuto sociale è però diminuita (Appenzello Esterno, Berna, Friburgo, Glarona, Obvaldo, Svitto, Soletta, Uri e Vaud).

I bambini, i minorenni, i divorziati e le persone di nazionalità straniera continuano ad essere quelli che beneficiano di più degli aiuti sociali.

swissnews24.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *