Bagarre e violenze contro la polizia dopo una rissa a Payerne (VD)

Domenica scorsa poco dopo la mezzanotte, è scoppiata una rissa a Payerne (VD). Un poliziotto è stato ferito e una macchina della polizia danneggiata.

Nella notte tra domenica e lunedì, la centrale del 117 a Blécherette è stata informata di una rissa che stava avendo luogo a Payerne lungo rue Guillermaux.

Una pattuglia della polizia è stata subito inviata sul posto. Inizialmente, le due persone che stavano litigando sono state separate facilmente ma subito dopo è scoppiata una seconda rissa a pochi metri dalla prima. Gli agenti sono intervenuti e uno dei protagonisti dell’acceso dibattito se l’è presa con uno dei poliziotti presenti ferendolo lievemente.

L’aggressore è stato reso innocuo grazie all’intervento dei colleghi ma altri presenti si sono, allora, rivolti in modo aggressivo nei confronti dei poliziotti. Alla fine, la polizia ha portato via in macchina l’aggressore. Mentre la vettura si stava allontanando il finestrino si è andato in frantumi dopo essere stato colpito da un sasso.

L’aggressore è un ventiduenne, originario del Portogallo e domiciliato a Ste-Croix. Il giovane è stato trasferito alla stazione di polizia per essere ascoltato.

Il poliziotto leggermente ferito si è recato in ospedale per degli accertamenti.

swissnews24.ch

Foto di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *